Appuntamenti per Endoscopia:
T 0473 864 333

ST. JOSEF
Centro della Salute

Direttore Sanitario
Prof. Dr. Königsrainer

health@stjosef.it

Via Franz-Innerhofer 2/4
39012 Merano

Lu – Ve: 8 - 18

T +39 0473 864333

Via Brennero 2D
39100 Bolzano

Lu – Gio: 7 - 17

T +39 0471 1 555000

MEDICINA INTERNA

La medicina interna si occupa della prevenzione e della terapia di malattie degli organi interni.

 

Richiesta di appuntamento

Dr. med. univ.
Thomas Buratti

Dopo la laurea in Medicina all’Università di Innsbruck e la specializzazione in Medicina Interna presso la Clinica Universitaria di Innsbruck e gli ospedali di Vipiteno e Merano, il Dr. med. univ. Thomas Buratti, nel 2003, ha conseguito la specializzazione in Gastroenterologia ed Epatologia (“Additivfach” secondo l’ordinamento austriaco). Nel 2004, ha iniziato a lavorare presso l’Ospedale di Merano, dapprima nel Reparto di Medicina Interna e ora presso il Day Hospital oncologico. Nel 2016, ha conseguito il master in Scienze della salute all’UMIT di Hall in Tirol e dal 2019 è docente alla Scuola Provinciale Superiore di Sanità Claudiana di Bolzano.

Dr. med. univ.
Hannes Stoll

Dopo essersi laureato in Medicina all’Università di Innsbruck, si è specializzato all’Ospedale di Bressanone e nel Reparto di Medicina Interna e Cardiologia dell’Ospedale di Feldkirch, sotto la guida del Prof. Drexel. Il reparto, in particolare, si occupa di diagnostica cardiovascolare, diabete e medicina vascolare. Nel 2016, ha iniziato la specializzazione in Nefrologia e Dialisi. Sotto la guida del Prof. Lhotta, ha avuto la possibilità di affinare la propria formazione, tra gli altri alla Harvard Medical School di Boston (USA). Con il conseguimento della qualifica di Specialista in Ipertensione della Società Austriaca di Ipertonia, il Dr. med. univ. Hannes Stoll ha sviluppato l’ambulatorio dedicato all’ipertensione nel solco della prevenzione cardiovascolare delle patologie renali croniche. Inoltre, ha frequentato svariati corsi nell’ambito della diagnostica ecografica, conseguendo il diploma austriaco di Medico di Urgenza. Infine, è stato uditore, tra gli altri, presso il laboratorio ecografico del Klinikum rechts der Isar di Monaco.

Prestazioni

  • Ecografia (generale): L’ecografia è un metodo indolore per studiare i diversi organi del corpo umano e riconoscere modificazioni a livello di forma, struttura e circolazione sanguigna. L’ecografia può essere impiegata tutte le volte che occorre, è disponibile in tempi rapidi e non comporta effetti collaterali. L’ecografia (detta anche sonografia) viene eseguita con un ecografo dotato di sonda e un apposito gel applicato sulla pelle.
  • Ecografia addominale: esame di diagnostica dell’addome che permette di studiare i diversi organi presenti nell’addome (fegato, cistifellea, pancreas, reni e milza).
  • Elastografia: L’elastografia è una tecnica diagnostica basata sull’ecografia, impiegata nell’ambito di un’ecografia epatica. Questa tecnica consente di misurare la consistenza del fegato, fondamentale per escludere un danno epatico cronico.
  • Eco-color-doppler vasi del collo (indagine diagnostica dei vasi del collo): diagnosi precoce di una calcificazione arteriosa (arteriosclerosi) e di restringimenti (stenosi).
  • Ecografia tiroidea (ecografia alla tiroide): esame ecografico del collo per valutare la struttura e le dimensioni della tiroide.
  • Breath test per la diagnosi di intolleranze: intolleranza al lattosio e fruttosio, intolleranza al sorbitolo, determinazione del tempo di transito intestinale, valutazione di una colonizzazione batterica anomala. L’intolleranza di determinati carboidrati, in particolare lattosio e fruttosio, è spesso causa di disturbi intestinali persistenti come crampi addominali, gonfiore, diarrea o altri. Questo test si basa sulla misurazione della quantità di idrogeno (H2) emessa con il fiato, dura circa due ore ed è molto affidabile.  

Dr. med. univ. Thomas Buratti

Bruciore di stomaco e malattia da reflusso gastroesofageo

https://www.stjosef.it/it/attualita/newsdetails/dr-med-univ-thomas-buratti